se stasera sono qui

Alle due del mattino del 27 gennaio 1967 il cantautore Luigi Tenco (1938-67) fu trovato morto nella sua stanza d’albergo a Sanremo. Aveva da poco concluso la sua esibizione al Festival della Canzone, profondamente deluso. Quel che venne archiviato come un suicidio segnò profondamente l’opinione pubblica ed ebbe tra i vari effetti quello di sdoganare la canzone d’autore. La raccolta contiene omaggi a un pioniere che coniugava gli chansonniers con il jazz, l’esistenzialismo e il disincanto.