Resta cu’ mme. e

Resta cu’ mme. Canzoni di Domenico Modugno

Fare una cover non significa soltanto scegliere una canzone che un artista sente particolarmente sua. Significa anche dichiarare un tributo all’artista che originariamente ha interpretato (e in questo caso anche scritto) quella canzone, e i tributi che Domenico Modugno (1928-1994) ha ricevuto durante la sua esistenza (e anche dopo la sua scomparsa) sono innumerevoli. Le canzoni di questa playlist si collocano tra la fine degli anni Cinquanta e la fine degli anni Sessanta, quando la presenza di Modugno era ancora molto forte sulla scena della canzone italiana, ma già i suoi brani si qualificavano come classici e godevano di grandissima popolarità, anche internazionale. E non è un caso che oltre a Nel blu, dipinto di blu (che gli americani subito ribattezzarono Volare) anche una canzone come Io trovò attenzione oltreoceano, diventando, con il titolo Ask Me,  parte del repertorio del rocker per antonomasia, Elvis Presley. Così come rimane storica la versione vincente che di Musetto fece il Quartetto Cetra, un vero e proprio sketch in musica che divenne un modello per tante altre rivisitazioni parodistiche che il Quartetto ebbe modo poi di proporre nella sua sfavillante carriera.