Mina International

Mina International

Nella sua lunga carriera Mina ha avuto l’occasione di cantare in tante lingue: dall’inglese al tedesco, dal francese allo spagnolo, dal giapponese al turco, oltre naturalmente al napoletano, lingua a lei cara sin da quando, agli inizi del suo percorso artistico, incise una pregevole versione di Munasterio ‘e Santa Chiara.

Questa playlist documenta le sue avventure in altre lingue in diversi momenti della sua carriera, tra le quali lo spagnolo è stata senz’altro quella a lei più congeniale (come dimostra la quantità delle canzoni interpretate in quella lingua), e propone esclusivamente versioni di suoi successi italiani destinati ai vari paesi stranieri, visto che poi Mina inciderà spesso standard americani o latinoamericani che sono diventati nel tempo dei classici, da Besame mucho a Johnny Guitar, tanto per fare degli esempi.

Con l’unica eccezione di Anata to watashi che nasce direttamente con testo in giapponese su una composizione firmata da Bruno Canfora intitolata Tu ed io.

Di seguito indichiamo le corrispondenze tra titoli in lingua e gli originali italiani:

01. Juntos (Insieme)

02. L’amour est mort (Io e te da soli)

03. The world we love in (Il cielo in una stanza)

04. Y si mañana (E se domani)

05. Folle girouette (Folle banderuola)

06. No lo creas (Non credere)

07. La misma playa (Stessa spiaggia, stesso mare)

08. Anata to wuatashi (Tu ed io)

09. Amor mio (Amor mio)

10. Grande, grande, grande (Grande, grande, grande)

11. Les confetti (Confetti)

12. Yo pienso en ti (E penso a te)

13. No juego mas (Non gioco più)

14. Ciudad solitaria (Città vuota)