Dialetti in citta header

I repertori dialettali, diffusi in ogni regione e provincia italiana sono lo specchio della notevole frammentazione del panorama canoro italiano e della sua vitalità. Dal Tirolo alla Sicilia, dagli Abruzzi al Veneto, dal Piemonte al Veneto, il repertorio vernacolare ha funzionato da cerniera fra la tradizione orale e la nuova canzone urbana plasmata da autori e interpreti professionisti, dando origine a un folklore edulcorato in voga a partire dagli anni del Fascismo.

1 - Adio citavecia

Autore: Giorgio Ballig

Esecutore: Orchestra Ferruzzi Angelo Cecchelin

Casa discografica: Columbia

Anno: 1935

2 - Fiorentinate

Autore: Benini Checcucci

Esecutore: Benini

Casa discografica: Columbia

Anno:

3 - Su e gio' del corridor

Autore: E. Oddone

Esecutore: Giovanna Da_Milano

Casa discografica: Fonit

Anno:

4 - Stornellata veneziana

Autore: G. Vianello

Esecutore: Malatesta Gino Parodi

Casa discografica: Telefunken

Anno:

5 - Madoninn'a di pescoei

Autore: Carboni Vigevani

Esecutore: Orchestra Cetra Mario Cappello

Casa discografica: Parlophon

Anno:

6 - Beia burdela

Autore: Martuzzi Spallacci

Esecutore: Nilo Ossani

Casa discografica: La Voce del Padrone

Anno:

7 - 'A cartulina 'e Napule

Autore: Buongiovanni De_Luca

Esecutore: Orchestra Giuseppe Anepeta Giuseppe Anepeta Rosetta Dei

Casa discografica: La Voce del Padrone

Anno:

8 - Chi sona beddu stu friscolettu

Autore: A. Casella

Esecutore: Complesso Faro

Casa discografica: La Voce del Padrone

Anno:

9 - Chitarrata calabrese

Autore: P. Morabito

Esecutore: C. Guardalobene

Casa discografica: Columbia

Anno:

10 - Stornellata romana

Autore: Ferri Vacca

Esecutore: Carlo Buti

Casa discografica: Columbia

Anno:

11 - Serenata der barcarolo

Autore: Romolo Balzani

Esecutore: Orchestra Mariotti Romolo Balzani Mario Mariotti

Casa discografica: Odeon

Anno: 1935