cantastorie

Andavano di paese in paese a narrare i fatti di cronaca e le gesta di eroi popolari, servendosi di una chitarra e di fogli illustrati che catturavano lo sguardo degli spettatori in un’epoca pre-televisiva. I cantastorie, pur marginalizzati dalla modernità, non sono del tutto scomparsi e molti di loro – specie in Sicilia ma anche in altre regioni del Meridione – portano avanti una tradizione di poesia civile dialettale che il folk revival e la cronaca politica hanno restituito all’attualità.