Una miniera

(Giorgio D’Adamo-Vittorio De Scalzi-Nico Di Palo) – NEW TROLLS – 1969

Deve essere stata la frequentazione con Fabrizio De André (con il quale avevano realizzato nel 1968 un bellissimo concept-album, Senza orario senza bandiera) a ispirare ai New Trolls questa singolare canzone che parla di un disastro minerario in cui rischia di perdere la vita il protagonista narrante. Fino a quel momento Giorgio D’Adamo (basso), Vittorio De Scalzi (chitarra) e Nico Di Palo (chitarra) – vale a dire le menti creative del gruppo - avevano scritto eccellenti canzoni in chiave rock i cui testi però giravano quasi tutti intorno all’argomento amoroso, perfettamente funzionali del resto alla musica che li sosteneva. In questo caso, invece, cambia tutto. La prima strofa e il primo ritornello, infatti, parlano della dura giornata lavorativa di un minatore e della gioia poi di ritrovarsi a casa la sera circondato dagli affetti familiari, mentre la seconda strofa e il secondo ritornello si focalizzano su un’esplosione che avviene nella minera e sull’ansia della compagna del protagonista che non lo vede tornare a casa. I New Trolls sono nel pieno della loro potenza sonora, e la splendida performance vocale di De Scalzi (nella strofa) e di Di Palo (nel ritornello) consegnano alla storia una delle canzoni più riuscite di tutta la produzione del gruppo.

Una miniera
Información adicional
Información adicional
Anno 1998
Artista New Trolls
Album Una miniera
Casa discografica DV More